DIANO D'ALBA SORÌ DELLA SORDA DOCG

UVE
Dolcetto 100%
LUOGO DI PRODUZIONE
Uve prodotte esclusivamente nel “Sorì della Sorda” nel comune di Diano d’Alba
NOTE ORGANOLETTICHE
Colore rosso rubino intenso con riflessi violacei. Profumo nitido, persistente con sentori di viola e mora matura . Sapore intenso rotondo, caldo di grande morbidezza con retrogusto di mandorla
VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO
Fermentazione in inox per 7-8 giorni ad una temperatura controllata che varia dai 26 ai 28°C. Segue affinamento in acciaio per 8 mesi e per 4 mesi in bottiglia
GRADAZIONE ALCOOLICA
13.5 % vol.

dolcetto-diano-alba-sori-sorda salvano

SALVANO VINI

TEMPERATURA DI SERVIZIO
18°C
ABBINAMENTO GASTRONOMICO
E’ un vino adatto a carni bianche e rosse, ottimo con la pasta, specialmente se ripiena; indicato anche con i formaggi
NOTE
Il vino è prodotto da uve del “Sorì della Sorda” in Diano d’Alba. Si chiamano “Sorì” le aree meglio vocate alla viticoltura, dove le vigne assorbono al meglio le caratteristiche della terra. In tutto i “Sorì” del comune di Diano d’Alba sono 77. La parola “Sorì” in dialetto piemontese indica letteralmente soleggiato, esposto al sole; la parola viene quindi utilizzata per indicare quelle aree del territorio particolarmente vocate alla viticoltura

torna ai vini