BAROLO VINORUM RISERVA DOCG

UVE
Nebbiolo 100%
LUOGO DI PRODUZIONE
Solitamente prodotto da uve coltivate in vigneti di Barolo, La Morra, Serralunga e Diano d’Alba
NOTE ORGANOLETTICHE
Colore rosso granato intenso e profondo. Profumo caratteristico ed intenso, molto persistente, con sentori di legno dolce e vaniglia. Sapore asciutto e ben strutturato
VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO
Fermentazione in inox per 15-18 giorni ad una temperatura controllata che varia dai 25 ai 29 gradi. Segue invecchiamento in botti di rovere di Slavonia da 55 Hl per 60 mesi circa
GRADAZIONE ALCOOLICA
14 % vol.

barolo-vinorum-riserva salvano

SALVANO VINI

TEMPERATURA DI SERVIZIO
18-20°C. Stappare la bottiglia almeno un’ora prima di bere.
ABBINAMENTO GASTRONOMICO
Classico vino da arrosti, specialmente di carni rosse, accompagna con maestria la selvaggina. Molto usato nella cucina langarola per esaltare piatti come il “brasato di Barolo” e la “lepre al Civet”. Ottimo con formaggi a pasta dura o fuori pasto, come vino da meditazione
NOTE
E’ senza dubbio il vino italiano più prestigioso, pietra miliare della tradizione delle Langhe e del Piemonte. Prodotto esclusivo vinificato solo in annate particolarmente favorevoli. Bottiglie a numero limitato
PACKAGING
Bottiglia bordolese zeta (910 gr), packaging realizzato totalmente a mano con ceralacca

torna ai vini